Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA

Identità, cultura e vocazione. Quale futuro per la formazione in Europa?

Scheda del Volume n. 16torna su

Autore/i: DEL CORE Pina - PORTA Ana María

Titolo: Identità, cultura e vocazione. Quale futuro per la formazione in Europa?

Città: Roma

Editrice: LAS

Anno: 2002

Pagine: 405


Presentazione:

Identità, cultura e vocazione”: un tema decisivo per il futuro della formazione alla vita consacrata come pure per l’evangelizzazione. All’incrocio di molteplici attese e prospettive la tematica dell’identità vista in rapporto alla cultura e alla vocazione può offrire un contributo all’elaborazione di nuove sintesi, che tradotte in termini operativi potranno facilitare il processo di inculturazione del carisma e la formazione di identità vocazionali capaci di far fronte al cambiamento. Ad essa si ricollegano una serie di attese ed esigenze vitali, ma soprattutto alcune questioni cruciali come quella dell’identità carismatica, dell’inculturazione e dell’interculturalità.   Sullo sfondo delle grandi trasformazioni culturali oggi pilotate e accelerate dalla globalizzazione, l’identità delle persone, al maschile e al femminile, e l’identità stessa della vita religiosa, va ripensata e ricompresa per individuare percorsi formativi adeguati alle nuove emergenze e ai nuovi bisogni derivanti dalla mutata situazione, soprattutto giovanile.   Davanti a tali questioni dallo spessore storico-culturale polimorfo e dinamico, punto nodale è la formazione, soprattutto nel contesto europeo attuale.   L’interrogativo che accompagna tutto il volume e fa da sfondo ad ogni singolo contributo – “quale futuro per la formazione in Europa?” – costituisce un’interessante ipotesi di lavoro che ha mosso tutta la ricerca e lo studio, orientando verso indicazioni operative. Sono state prese in considerazione le nuove istanze provenienti dal mondo giovanile, le nuove sfide derivanti dalla cultura della comunicazione che hanno indubbiamente delle ricadute sulla formazione delle giovani generazioni europee.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain