Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Elenco attività formative > Tecniche psicodiagnostiche proiettive

Tecniche psicodiagnostiche proiettive

Programmatorna su

Codice: 00100

Docente: Milena Stevani    

Anno: 2019-2020

Semestre: 2

Orario:

Sede: via Cremolino, 141


Finalità:

L'insegnamento intende abilitare lo studente a conoscere in modo approfondito alcune tecniche proiettive di disegno, scelte tra le più; diffuse, valide e affidabili, che si mostrano particolarmente adatte a rilevare gli aspetti psicodinamici della personalità nell'infanzia, nella fanciullezza e nell'adolescenza.

Obiettivi:

Al termine dell'insegnamento, lo studente è in grado di manifestare le seguenti competenze:

  • comprende la proiezione (pr) in senso psicodinamico come fenomeno presente nelle tecniche proiettive (tpr);
  • sa rilevare il valore espressivo-proiettivo del disegno e la presenza della pr attraverso di esso;
  • conosce in modo approfondito alcune tra le tpr di disegno più; adatte per i soggetti che si trovano nelle prime fasi dello sviluppo (alcune valide anche per adulti);
  • ha acquisito le conoscenze richieste per la somministrazione e l'interpretazione di alcune tpr di disegno: conosce i fondamenti teorici delle prove, i metodi di somministrazione, i metodi di analisi formale e di "lettura" psicodinamica dei risultati in rapporto al livello di sviluppo di chi le ha elaborate.

Argomenti:

Parte prima: Introduzione alla proiezione; Introduzione al concetto di proiezione nelle teorie psicodinamiche; nozione di proiezione nelle tecniche proiettive; caratteristiche generali e tipologie dei test proiettivi. Parte seconda: Il disegno come strumento espressivo-proiettivo - Significato espressivo del disegno: analisi del grafismo, uso del campo grafico, del colore; lo "stile" del disegno; i contenuti. Parte terza: Studio di alcuni test proiettivi di disegno - Studio approfondito dei fondamenti teorici, criteri di analisi e di interpretazione dei seguenti test: Reattivo di disegno di Wartegg (W.Z.T.), Test dell'albero di Koch, Disegno della figura umana di Machover, Disegno della famiglia di Corman, Disegno della classe di Quaglia-Saglione, Test "Patte Noire" di Corman (P.N.).

Modalità di svolgimento:

Lezioni frontali; letture di approfondimento indicate dal Docente. L'insegnamento si sviluppa di pari passo con le esercitazioni del corrispondente Laboratorio 00101.

Modalità di verifica:

La verifica si svolge con l'esame orale che verte sui contenuti dell'insegnamento e delle letture di approfondimento.

Bibliografia:

Testi introduttivi: ANZIEU D.-CHABERT C., Les méthodes projectives, Paris, PUF 1983; BOEKHOLT M., La diagnosi nella clinica infantile. Strumenti proiettivi tematici [Epreuves thématiques en clinique infantile, Paris, Dunod 1993] Milano, Cortina 1996; CASTELLAZZI V. L., Introduzione alle tecniche proiettive, Roma, LAS 2000; WIDLÖCHER D., L'interpretazione dei disegni infantili, Roma, Armando 1996.

Testi specifici: CORMAN L., Il Disegno della famiglia: test per bambini [Le test du dessin de famille dans la practique médico-pédagogique, Paris, PUF 1967], Torino, Boringhieri 2000; CORMAN L., Il test PN, 1. Manuale [Le test PN, 1: Manuel, Paris, PUF 1961], Torino, Boringhieri 1986; KOCH K., Il reattivo dell'albero [Der Baumzeichenversuch, Bern, Huber 1949], Firenze, Giunti-O.S 1999; MACHOVER K., Il disegno della figura umana [Drawing of the human figure: a method of personality investigation, New Jersey, Prentice-Hall, 1951], Firenze, O.S. 1985; QUAGLIA R.-SAGLIONE G., Il disegno della classe, Torino, Bollati Boringhieri 1990; TORAZZA B., Contributi allo studio del Wartegg-Zeichentest (W.Z.T.), Roma, Borla 1993; WARTEGG E., Il reattivo di disegno (W.Z.T.) [Schichtdiagnostik - Der Zeichentest (WZT) - Einführung in die experimentelle Graphoskopie, Göttingen, Verlag für Psychologie Hogrefe 1953], Firenze, O.S. 1972.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain