Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Elenco attività formative > Deontologia professionale

Deontologia professionale

Programmatorna su

Codice: 00010

Docente: Elisabetta Straffi    

Anno: 2019-2020

Semestre: 1

Orario:

Sede: via Cremolino, 141


Finalità:

L 'insegnamento ha lo scopo di introdurre gli studenti alla conoscenza dei principi di etica e deontologia professionale e delle loro implicanze operative, perché abbiano l’opportunità di riflettere e confrontarsi con la normativa deontologica relativa alla professione dello psicologo, ed eventualmente con l’esperienza di alcuni professionisti, al fine di completare la propria formazione culturale e professionale.

Obiettivi:

L’insegnamento si propone come obiettivi di apprendimento:

  • offrire degli elementi essenziali di conoscenza per comprendere la dimensione etica della professionalità di chi, come lo psicologo, si occupa di problematiche evolutive di soggetti ‘umani’. Il suo servizio all’uomo è guidato da una ‘vocazione’, cioè è vissuto come un ‘compito-missione’ che parte da motivazioni interiori prima che da correttezza formale o esterna di comportamenti;
  • affrontare i nodi critici e le prospettive che guidano la prassi e gli interventi di aiuto, di sostegno e accompagnamento dello psicologo nell’esercizio della sua professione.
  • confrontarsi con alcune situazioni o dilemmi che esigono delle scelte e delle decisioni talvolta conflittuali o incompatibili con la coscienza morale e professionale, con la correttezza e la liceità della condotta.

Argomenti:

L'articolazione dei contenuti, in vista della realizzazione degli obiettivi formativi propri dell’insegnamento, è la seguente:


Introduzione

  • Importanza della dimensione etica di ogni professione
  • Istanze formative nelle professioni che si occupano dell’uomo: nodi critici e prospettive
  • Etica e deontologia professionale nelle comunità e associazioni di professionisti

Prima parte - Problemi generali

  • I diritti della persona
  • La persona nel rapporto sociale
  • La coscienza morale e responsabilità personale e sociale
  • La professione come realizzazione di una ‘vocazione’ al servizio dell’umano.

Seconda parte - Problemi specifici

  • Lo psicologo e la sua professione
  • Il codice deontologico degli psicologi
  • Competenza professionale e oggettività scientifica
  • Uso delle tecniche e modelli di lavoro
  • Rapporto con gli utenti
  • Protezione dell’informazione
  • Possibilità e limiti della competenza professionale.

Modalità di svolgimento:

I nuclei tematici saranno svolti attraverso lezioni frontali, discussioni di gruppo, proiezioni di filmati con dibattito, presentazione di casi e confronto con professionisti del settore (orientatori, psicologi, psicoterapeuti, ecc.).

Modalità di verifica:

La valutazione viene fatta tenendo conto, non solo della frequenza regolare alle lezioni, della partecipazione attiva e critica sia alle lezioni che nei lavori di gruppo, ma soprattutto dell’apprendimento dei concetti fondamentali dell’insegnamento (presenza e colloquio; verifica finale mediante esame orale).

I risultati di apprendimento attesi (learning out comes) sono di carattere teorico-pratico, cioè, l’acquisizione di competenze personali specifiche legate alla comprensione della professionalità a cui lo studente si sta preparando, alla complessità e delicatezza del ruolo e del compito dello psicologo, all’approfondimento di alcune problematiche umane, esistenziali e morali connesse con l’esercizio della professione, alla capacità di rilettura e di sintesi delle proprie esperienze di formazione iniziale e di tirocinio già realizzato.

Bibliografia:

Aa.Vv., Etica e deontologia per psicologi, Roma, Carocci Editore 2007.
Battaglini Mario - Calabrese Marco - Stampa Pietro, Codice della professione di psicologo. Con il commento della giurisprudenza, Milano, Giuffrè 1999.
Calvi Eugenio - Gulotta Guglielmo, e coll., Il codice deontologico degli psicologi commentato articolo per articolo, Milano, Giuffrè 1999.
Calvi Eugenio - Gulotta Guglielmo, Il codice deontologico degli psicologi.Commentato articolo per articolo. Con appendice di aggiornamento 2012, Milano, Giuffrè Editore 2012.
Carli R. - Salvatore S., L’immagine dello psicologo, Roma, Kappa Editore 2001.
Corradini Antonella  - Crema Stefania  - Lupo Mariateresa  - Livia Saviane Kaneklin, Etica e deontologia per psicologi, Roma, Carocci Editore 2007 - Ristampa: 6°, 2013.
De Leo Gaetano - Pierlorenzi Claudio - Scribano Maria Grazia, Psicologia, etica e deontologia. Nodi e problemi della formazione professionale, Roma, Carocci Editore 2000.
Dodaro Giandomenico, La professione dello psicologo.Ordinamento, deontologia e responsabilità professionale dello psicologo, Milano, Editore CUSL 2007 (Mondadori Università).
Frati Fulvio, I principi deontologici fondamentali dello Psicologo nella pratica professionale del Terzo Millennio, in “Bollettino d’informazione dell’Ordine degli Psicologi dell’Emilia-Romagna” - IX (2004) n.2.
Gatti Guido, Etica delle professioni formative: Etica professionale per l'educatore, l'intellettuale, lo psicologo, l'operatore della comunicazione sociale, l'artista e l'uomo dello spettacolo, Torino-Leumann, ElleDiCi 1992.
Gatti Guido, Il codice deontologico degli psicologi italiani: una lettura critica alla luce dell’etica professionale, in Arto Antonio - Antonietti Daniela, La formazione in psicologia clinica. Aspetti introduttivi e competenze terapeutiche di base, Roma, IFREP 1996, 7-23.
Gius Erminio - Coin R., Alla ricerca dell’etica dello psicologo: valori, norme, soggetto, in Giornale Italiano di Psicologia, XXVII (2000) 1, 25-39.
Gius Erminio - Coin R., La questione etica nella relazione di aiuto, in Rivista di Teologia Morale, XXXII (2000)127, (3) 363-389.
Gius Erminio - Coin R., Etica dello psicologo: una formazione possibile? In Giornale Italiano di Psicologia XXVIII (2001) 4, 291-299.
Inguglia Cristiano - Lo Coco Alida, Psicologia delle relazioni interetniche: dalla teoria all'intervento, Roma, Carocci Editore 2004.
Lombardo Giovanni Pietro, Storia e modelli della formazione dello psicologo. Le teorie dell'intervento, Milano, Franco Angeli 1994.
Petter Guido, Lopsicologo nella scuola. Ciò che fa, ciò che potrebbe fare, Firenze, Giunti Editore 2010.
PoppaIlio, Il segreto professionale: legislazione e giurisprudenza di riferimento, Milano, Pirola Editore 1998.
Rossati Alberto (a cura di), Verso una nuova identità dello psicologo (presentazione di A. Masucco Costa), Milano, Franco Angeli 1981.
Sartea C., L'emergenza deontologica. Contributo allo studio dei rapporti tra deontologia professionale, etica e diritto, Aracne 2007.
Zollner Hans, Il codice deontologico dello psicologo, in Civiltà Cattolica (2007) IV, 453-463.
Xodo Carla (a cura di), Deontologia e qualificazione delle professioni educative. Con una indagine tra insegnanti, dirigenti scolastici, educatori e formatori del Veneto, Lecce, PensaMultidea 2004.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain