Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Elenco attività formative > Storia civile ed ecclesiastica dell’'800 italiano

Storia civile ed ecclesiastica dell’'800 italiano

Programmatorna su

Codice: SP303

Docente: Grazia Loparco    

Anno: 2018-2019

Semestre: 2

Orario: Martedì 1°, 2°, 3°

Sede: via Cremolino, 141


Finalità:

Il Corso si propone di introdurre studenti di provenienza internazionale alla comprensione del contesto socio-politico, economico, culturale, religioso della figura, dell’opera, della spiritualità di S. Giovanni Bosco e di S. Maria Domenica Mazzarello e delle origini dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice da essi fondato.

Obiettivi:

Al termine del Corso lo studente potrà manifestare di aver acquisito le competenze per cui:

  • conosce le linee essenziali del contesto storico del XIX secolo italiano, nella specificità della sua trasformazione e delle interazioni tra Stato e Chiesa;
  • riconosce l'importanza della contestualizzazione storica per una corretta comprensione delle origini e dello sviluppo di un istituto religioso internazionale;
  • possiede gli strumenti analitici per individuare i caratteri specifici di un contesto, evitando le generalizzazioni;
  • riflette su alcuni processi di lunga durata e sviluppa un’attitudine critica nei confronti del passato (e del presente).

Argomenti:

Le scelte del programma sono ordinate al raggiungimento della finalità sopra espressa:

  • Frutti della Rivoluzione francese e caratteristiche dell’età della Restaurazione nel rapporto tra Chiesa e Stati.
  • Il processo di unificazione della penisola e i suoi protagonisti, con le implicanze ecclesiali specie nel Regno di Sardegna.
  • Cattolici intransigenti e liberali. Documenti e scelte concrete.
  • Il clero e la sua cultura, con particolare riferimento al convitto ecclesiastico di Torino.
  • Vita pastorale, prassi religiosa e linee comuni di spiritualità nella crescente secolarizzazione, particolarmente in Piemonte e in Liguria.
  • Concilio Vaticano I e Questione romana.
  • Sviluppo dell’associazionismo come impegno dei laici nella società.
  • La questione sociale nel nord Italia, con le ripercussioni soprattutto su donne e  minori.
  • I religiosi durante il conflitto tra Stato e Chiesa.
  • La fioritura degli Istituti religiosi, specialmente femminili, dediti all'educazione e all'assistenza.
  • Le correnti migratorie e le problematiche delle missioni, soprattutto in America Latina.

Modalità di svolgimento:

La presentazione degli argomenti si avvale di una traccia offerta dalla docente, che rimanda allo studio e alla lettura di alcune fonti. Cartine e visite a mostre e luoghi significativi, a Roma e in Piemonte, ne integrano la comprensione.

Modalità di verifica:

L'esame orale inizia con la presentazione di una tematica a scelta, particolarmente approfondita, e spazia poi sul programma di studio.

Bibliografia:

Banti M. A., Il Risorgimento italiano, Roma-Bari,Laterza 2005; Sale G., L’unità d’Italia e la Santa Sede, Jaca Book 2011;  Martina G., Storia della Chiesa da Lutero ai nostri giorni III, Brescia, Morcelliana 1995; Guerriero E. (a cura di), La Chiesa in Italia dall’unità ai nostri giorni, Cinisello Balsamo (MI), S. Paolo 1996; De Rosa G. - Gregory T. - Vauchez A. (a cura di), Storia dell’Italia religiosa. III: L’età contemporanea, Roma-Bari, Laterza 1995; Massobrio A., Storia della Chiesa a Genova dalla fine della Repubblica aristocratica ai nostri giorni, Genova, De Ferrari 1999; Veneruso D., Giuseppe Frassinetti nel contesto della Chiesa particolare e universale, in Bruzzone D. - Porcella M. F. (a cura di), La formazione alla santità nella Chiesa genovese dell’Ottocento. Il contributo di Giuseppe Frassinetti, Roma, LAS 2004, 41-92; Bartoloni S. (a cura di), Per le strade del mondo. Laiche e religiose fra Otto e Novecento, Bologna, il Mulino 2007; Scaraffia L. (a cura di), I cattolici che hanno fatto l’Italia. Religiosi e cattolici piemontesi di fronte all’Unità d’Italia, Torino, Lindau 2011; Chiosso G., I Cattolici e l’educazione popolare. L’esperienza dei salesiani, in Id., Alfabeti d’Italia. La lotta contro l’ignoranza nell’Italia unita, Torino, Sei 2011, 125-175. Sitografia indicata durante le lezioni.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain