Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Elenco attività formative > Filosofia morale

Filosofia morale

Programmatorna su

Codice: 00232

Docente: Maria Spólnik    

Anno: 2018-2019

Semestre: 1

Orario: Lunedì 1°, 2°

Sede: via Cremolino, 141


Finalità:

Il Corso introduce al lessico, ai concetti fondamentali della filosofia morale e ai principali approcci all’interno dell’etica normativa, promuovendo negli Studenti l’acquisizione di conoscenze, abilità e disposizioni interne, attraverso la focalizzazione del discorso etico sulla “morale della prima persona”, che porta a cogliere la persona come un soggetto “in costruzione” che, progressivamente, acquisisce e potenzia gli atteggiamenti positivi del vivere e dell’agire in libertà.

Obiettivi:

Risultati attesi:

Al termine del Corso lo/la Studente dovrebbe essere in grado di manifestare le seguenti competenze:

  • conosce in modo sistematico e comprende alcune questioni storiche, epistemologiche e metodologiche nell’ambito della filosofia morale;
  • si è abilitato/a a pensare criticamente all'esperienza morale nel contesto attuale;
  • è in grado di individuare e valutare in modo autonomo e critico i fenomeni culturali che hanno una rilevanza morale e che necessitano di chiavi di lettura e intervento di tipo etico;
  • utilizza in modo efficace la terminologia e la metodologia di ricerca appropriata nel settore della filosofia morale;
  • sa comunicare il proprio pensiero con atteggiamenti costruttivi e dialogici partecipando attivamente al lavoro di gruppo e al dibattito in aula.

Argomenti:

Parte prima: Filosofia morale: aspetti epistemologici e storici

1. Chiarimenti terminologici: morale, ethos, etica, metaetica

3. L’origine e le linee di storia della filosofia morale

Parte seconda: Persona umana come soggetto dell’esperienza morale e dell’agire morale

1. «L’uomo agisce»: alcune interpretazioni filosofiche

2. Lo sviluppo morale: un breve cenno ad alcune teorie psicologiche

Parte terza: Le strutture fondamentali dell'esperienza morale

1. L’esperienza morale è un comportamento volontario

2. Il desiderio e il bene come fondamento della moralità

3. La legge morale

4. La coscienza morale

Parte quarta: Etica della cura nelle professioni educative: alcune considerazioni

Modalità di svolgimento:

Lezioni in presenza con audiovisivi, dialogo e discussione in aula, lettura e interpretazione di alcuni testi filosofici sulle problematiche etiche.

Modalità di verifica:

Valutazione formativa in itinere (la partecipazione attiva al Corso).

Esame finale orale a partire da una lista di domande fornite dal docente.

Bibliografia:

Obbligatoria:

Appunti del Professore; VENDEMIATI A., In prima persona. Lineamenti di etica generale, Città del Vaticano, Urbaniana University Press 20174.

Consigliata:

ALICI L., Filosofia morale, Brescia, La Scuola 2011; ARISTOTELE, Etica Nicomachea, Milano, BUR 1994, 2 voll.; BALCIUS V., L’agire. Tra virtù e opzione fondamentale, Città del Vaticano, Urbaniana University Press 2016; DA RE A., Filosofia morale. Storia, teorie, argomenti, Milano, Mondadori 20084; ID., Le parole dell’etica, Milano, Bruno Mondadori 2010; KONRAD M., Dalla felicità all'amicizia: percorso di etica filosofica, Città del Vaticano, Lateran University Press 2007; SAMEK LODOVICI G., L'emozione del bene. Alcune idee sulla virtù, Milano, Vita e Pensiero 2010; VENDEMIATI A., In comunità. Fondamenti di etica sociale, Città del Vaticano, Urbaniana University Press 2013. Altri testi (anche obbligatori) verranno indicati durante le lezioni.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain