Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Elenco attività formative > Teologia fondamentale II

Teologia fondamentale II

Programmatorna su

Codice: 00223

Docente: Marcella Farina    

Anno: 2018-2019

Semestre: 1

Orario: Sabato 8.45-11.00

Sede: via Cremolino, 141


Finalità:

L'insegnamento mira a far acquisire i punti di svolta fondamentali della riflessione teologica al femminile a partire dall'epoca moderna per poter tematizzare la prospettiva di Papa Francesco.

Obiettivi:

Al termine dell'insegnamento lo studente è in grado di manifestare le seguenti competenze:

  • conosce le svolte più; significative del teologare al femminile con le relative questioni teoantropologiche
  • è consapevole delle acquisizioni che il teologare al femminile ha offerto nelle discipline teologiche
  • è in grado di comprendere il compito attuale del teologare di fronte alle istanze antropologiche odierne

Argomenti:

  • Premessa: rapporto donna-fede-religione una coniugazione sempre in atto
  • Dalla fede intuita alla ricerca di fondamento
  • Dalla lettura precritica della Rivelazione all'acquisizione di competenze epistemologiche e metodologiche nel campo del teologare
  • La svolta conciliare e l'ingresso delle donne nelle Facoltà teologiche
  • La teologia al femminile nel post-concilio
  • La teologia al femminile e la teologia per contesti
  • La teologia al femminile e la questione del gender

Modalità di svolgimento:

Lezioni frontali, ricerca personale e condivisione in gruppo.

Modalità di verifica:

Esame orale.

Bibliografia:

Dispense del Professore con annessa bibliografia.

Farina Marcella, Donne e teologia: dibattito aperto, in A. Colombo (a cura di), Verso l'educazione della donna oggi, LAS, Roma 1989, pp. 87-132; Id., Sentieri profetici femminili, in A. Valerio (a cura di), Donna, potere e profezia, d'Auria, Napoli 1995, pp. 235-276; Id., Di generazione in generazione. Un cantiere per la riflessione teologica di genere, in Militello Cettina (a cura di), Che differenza c'è? Fondamenti antropologici e teologici della identità femminile e maschile, SEI, Torino 1996, pp. 199-238; Farina Marcella, Le antropologie di genere. Verso una prospettiva di reciprocità, in AaVv. (a cura di), Donne e umanizzazione della cultura alle soglie del terzo millennio. La via dell'educazione, LAS, Roma 1998, 133-178; Farina Marcella, Le donne consacrate e il Concilio Ecumenico Vaticano II, «Rivista di Scienze dell'Educazione» 51 (2013), pp. 242-252; Crespi Isabella - Ruspini Elisabetta (a cura di), Genere e religioni in Italia, Milano, Franco Angeli 2014; Galeotti Giulia, Gender Genere. Chi vuole negare la differenza maschio- femmina? L'alleanza tra femminismo e Chiesa cattolica, Viverein, Roma 2009; Gibellini Rosino (ed.), Prospettive teologiche per il XXI secolo, Queriniana, Brescia 2003; Militello Cettina (a cura di), Donna e teologia: bilancio di un secolo, Dehoniane, Bologna 2004; Perroni Marinella (a cura di), Non contristate lo Spirito. Prospettive di genere e teologia: qualcosa è cambiato?, Il Segno dei Gabrielli Editori, S. Pietro in Cariano-Verona 2007; Ricci Sindone Paola - Vigna Carmelo (a cura di), Di un altro genere: etica al femminile, Vita e Pensiero, Milano 2008; Valerio Adriana (a cura di), Donna, potere e profezia, d'Auria, Napoli 1995; Id. (a cura di), Donne e Bibbia: storia ed esegesi, Bologna, Edizioni Dehoniane, 2006; Cristianesimo al femminile. Donne protagoniste nella storia delle Chiese, Napoli, D'Auria 1990, per i numerosi studi cf www.fondazionevalerio.org; Zorzi Benedetta Selene, Al di là del “genio femminile”, Roma, Carocci, 2014.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain