Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Elenco attività formative > Metodologia pastorale

Metodologia pastorale

Programmatorna su

Codice: 00145

Docente: Rosangela Siboldi    

Anno: 2019-2020

Semestre: 1

Orario: Giovedì 1°, 2°

Sede: via Cremolino, 141


Finalità:

Il Corso mira ad approfondire le implicazioni pratiche di una Comunità ecclesiale chiamata ad essere “la casa e la scuola della comunione” e ad assumere una mentalità metodologico-progettuale.

Obiettivi:

Al termine del Corso, lo studente è in grado di manifestare le seguenti competenze:

- mette in atto la riflessione teologico-pratica sul metodo al servizio del processo di evangelizzazione;

- riconosce i riferimenti teologici che qualificano ogni azione pastorale in rapporto alla prassi del Buon Pastore;

- è al corrente di alcune prospettive pastorali per il rinnovamento dell’impegno comunitario;

- ha cognizione della rilevanza della formazione dell’operatore pastorale in ordine alla mediazione ecclesiale;

- conosce i vari aspetti del processo di progettazione;

- legge criticamente diverse progettazioni a vari livelli;

- conosce gli organismi di partecipazione ecclesialee la loro importanza.

Argomenti:

1. La questione del metodo nella prassi ecclesiale. 2. Alla scuola di Gesù Buon pastore: i riferimenti teologici. 3. Prospettive pastorali per il rinnovamento dell’impegno comunitario. 4. La qualificazione specifica dell’operatore pastorale. 5. Il processo di progettazione della prassi ecclesiale. 6. La mediazione degli organismi di partecipazione ecclesiale, forme di comunione e servizio, espressione della naura “sinodale” e della missionarietà del Popolo di Dio.

Modalità di svolgimento:

Il corso prevede lezioni frontali col supporto di audiovisivi; approfondimenti personali e di gruppo; confronto sui temi trattati.

Modalità di verifica:

Il profitto verrà valutato in base a varie verifiche: qualità dell’approfondimento di uno dei temi proposti e della presentazione del tema scelto; partecipazione ai lavori di gruppo e ai tempi di dibattito; esame orale finale.

Bibliografia:

Obbligatoria.Appunti del Professore (con annessa bibliografia).FRANCESCO, Esortazione apostolica: Evangelii Gaudium, 24 novembre 2013, Città del Vaticano, LEV 2013; GIOVANNI PAOLO II, Lettera apostolica: Novo millennio ineunte, Roma 6 gennaio 2001, Città del Vaticano, LEV 2001. Apporti parziali da:CAPPELLARO J. B. – SERVIZIO DI ANIMAZIONE COMUNITARIA, Edificare la Chiesa locale. Guida alle strutture diocesane e parrocchiali, Città del Vaticano, LEV 1999; CENTRO SALESIANO PASTORALE GIOVANILE, Itinerari di educazione alla fede. Una proposta pedagogico-pastorale, Leumann (TO), Elledici 199511;FALLICO A., Pedagogia pastorale. Questa sconosciuta. Itinerario di formazione per operatori pastorali presbiteri, religiosi e laici, Catania, Edizioni Chiesa-Mondo 20102; FONTANA A., Progetti pastorali = Vita parrocchiale, Leumann (TO), Elledici 2003; ISTITUTO DI TEOLOGIA PASTORALE - FACOLTÀ DI TEOLOGIA UPS (Roma), Pastorale giovanile. Sfide, prospettive ed esperienze, Leumann (TO), Elledici 2003; MIDALI M., Teologia pratica. 1. Cammino storico di una riflessione fondante e scientifica, Roma, LAS 20003.

Consigliata.CAFFARRAC., Piccolo direttorio per la pastorale integrata, Bologna, Dehoniane 2006; DERROITTEH., Construire un projet pastoral: étapes et méthodes, in ROUTIER G. – VIAU M. (a cura di), Précis de théologie pratique = Théologie pratiques, Bruxelles, Novalis, Lumen Vitae, Les Éditions de l’Atelier 20072,687-696; FONTANA A., Progettare la pastorale: perché? Le ragioni di un progetto pastorale nella situazione odierna, inOrientamenti Pastorali64(2016)4, 14; ID., Come fare un progetto pastorale. Elementi pratici da mettere in campo, in Orientamenti Pastorali64(2016)5, 5-15; MASTANTUONO A., Imparare l’agire ecclesiale. Corso di teologia pastorale, Canterano (roma), Aracne 2017; MATINOG., Le strutture pastorali della Chiesa locale = Temi di pastorale, Roma, Dehoniane 1996; MIDALIM., Progettazione pastorale, in MIDALI M. - TONELLI R. (a cura di), Dizionario di Pastorale giovanile, Leumann (TO), Elledici 19922, 785-793;NADEAU J. G., Une méthodologie empirico-herméneutique, inROUTIER – VIAU (a cura di), Précis 221-234; PACOMIO L., Programma pastorale, in SEVESO B. - PACOMIO L. (a cura di), Enciclopedia di Pastorale. 4. Servizio-Comunità, Casale Monferrato (AL), Piemme 1993, 352-355; SORECAS., La formazione di base per i catechisti. Criteri, competenze e cenni di metodologia, Roma, LAS 2014; TONELLI R., Progetto educativo-pastorale, in MIDALI - TONELLI (a cura di), Dizionario 903-906; VALENTINIA., Molti per una sola missione. Organismi di comunione e di servizio della parrocchia, Leumann (TO), Elledici 1990; VILLATAG., La cultura dell’incontro. Percorsi di Teologia pastorale, Bologna, Dehoniane 2015; VOJTÁŠ M., Progettare e discernere. Progettazione educativo-pastorale salesiana tra storia, teorie e proposte innovative, Roma, Las 2015. Altri riferimenti bibliografici indicati secondo l’interesse dello studente.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain