Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Offerta formativa > Corso di Perfezionamento o Master di I e II livello in Diritti Umani ed Educazione

Diritti Umani ed Educazione


Presentazionetorna su

La Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione «Auxilium» in collaborazione con l'Human Rights Office dell'Istituto Internazionale Maria Ausiliatrice e con il VIDES Internazionale promuove il Corso di perfezionamento o Master di Secondo livello in Diritti Umani ed Educazione.

Finalitàtorna su

Il Corso affronta la problematica della difesa e della promozione dei diritti umani, in particolare del diritto all'educazione, attraverso un'offerta formativa articolata ed organica, nel contesto delle scienze dell'educazione, ispirandosi all'umanesimo pedagogico di san Giovanni Bosco.
Il Corso si propone di qualificare operatori (educatori, formatori, insegnanti, coordinatori e responsabili di servizi scolastici, formativi e socio-educativi) chiamati a svolgere compiti di difensori e promotori dei diritti umani, in particolare dell'infanzia e della donna.

Obiettivitorna su

I partecipanti, al termine del percorso formativo, dovranno dimostrare di:

  • possedere conoscenze approfondite nell'ambito del diritto internazionale dei diritti umani, in particolare del diritto all'educazione;
  • essere capaci di promuovere e difendere i diritti umani, specie dei bambini e delle donne;
  • essere in grado di influire sulle politiche locali, regionali e nazionali per la promozione e la difesa del diritto all'educazione;
  • saper collaborare con le organizzazioni internazionali e gli altri organismi che si occupano della promozione e difesa dei diritti dei bambini e delle donne;
  • saper individuare le violazioni dei diritti dei bambini e delle donne in uno specifico contesto e saperle segnalare agli organismi competenti, servendosi di procedure e strumenti appropriati;
  • essere capaci di impostare percorsi di educazione ai diritti umani nei contesti di educazione formale, non formale e informale;
  • saper progettare percorsi di formazione orientati ad abilitare educatori, insegnanti e altri operatori a promuovere e difendere i diritti dei bambini e delle donne;
  • saper promuovere e difendere il diritto all'educazione nell'ottica del sistema preventivo attraverso la segnalazione delle buone prassi.

Destinataritorna su

Il Corso si rivolge a quanti operano per la difesa e la promozione dei diritti umani.
Al Corso possono partecipare da un minino di 15 a un massimo di 20 persone.

Diploma e crediti formativitorna su

Il diploma del Corso di Perfezionamento o Master di II livello in Diritti Umani ed Educazione è rilasciato a coloro che hanno frequentato il Corso e hanno sostenuto gli esami e il project work finale.

Articolazionetorna su

Il Corso ha la durata di un anno ed è strutturato in tre sessioni, con moduli di carattere teorico, teorico-pratico ed esperienziale, per un totale di 60 crediti. Le sessioni sono strettamente collegate tra loro e alternano formazione residenziale con lezioni frontali e laboratori, stage, esercitazioni e approfondimenti tematici guidati, visite ed esperienze guidate, e stesura di un project work finale.
Al termine di ogni sessione è previsto un momento di verifica e di valutazione del Corso.

PRIMA SESSIONE
La prima sessione consiste in un periodo di formazione di base residenziale di circa tre mesi che si svolgerà a Roma presso la Pontificia Facoltà di Scienze dell’Educazione «Auxilium».
In questa fase sono previste le seguenti attività formative per un totale di 36 ECTS: insegnamenti e laboratori di carattere teorico e teorico-pratico, seminari monotematici, approfondimenti tematici personali ed esercitazioni guidate.

SECONDA SESSIONE
La seconda sessione consiste in uno stage residenziale guidatodi circa due settimane che si svolgerà a Ginevra presso l’Human Rights Office IIMA.

TERZA SESSIONE
La terza sessione consiste in uno stage guidato e nel lavoro finale (o project work).
Lo stage comporta un minimo di 250 ore (10 ECTS) di effettivo lavoro e può essere svolto nel proprio contesto di lavoro o in un ambiente proposto dal VIDES Internazionale.
Al termine del percorso formativo il corsista consegnerà una relazione scritta (max 10 pagine, in una lingua veicolare: italiano, inglese, francese, spagnolo) che consiste in una breve presentazione con analisi critica dell’esperienza condotta nello stage allegando ad essa la documentazione inerente l’esperienza (progetto, strumenti ed eventuali sussidi).

Attività formativetorna su

PRIMA SESSIONE
La sessione consiste in un periodo di formazione di base residenziale di circa 3 mesi (da marzo a maggio 2015) che si svolgerà a Roma nella sede della Facoltà «Auxilium».

Attività formative (36 ECTS)
INSEGNAMENTI E LABORATORI
- Introduzione ai diritti umani - Diritto internazionale dei diritti umani
- Fondamenti antropologici dei diritti umani
- Diritto all’educazione
- Diritti umani e Magistero della Chiesa
- Diritto allo sviluppo e cooperazione internazionale
- Educazione ai diritti umani
- Preventività e diritti umani
- Organizzazioni internazionali a difesa dei diritti umani

SEMINARI MONOTEMATICI (3 a scelta)*:
- Diritti dell’infanzia*
- Diritti delle donne*
- Diritto alla libertà religiosa e a ogni credo*
- Diritti degli indigeni e dei bambini migranti e rifugiati*
- Diritti della famiglia*

VISITE GUIDATE E PARTECIPAZIONE A CONVEGNI
Esperienze presso Organismi e Associazioni che si occupano dei diritti umani: Pontificio Consiglio Iustitia et Pax, Amnesty International, VIDES Internazionale.

SECONDA SESSIONE
La sessione consiste in uno stage residenziale guidato di circa due settimane che si svolgerà nei mesi di marzo (oppure giugno o settembre 2015) a Ginevra presso l’Human Rights Office IIMA.

Attività formative (11 ECTS)
Approfondimenti su:
- Organizzazioni internazionali e meccanismi di difesa e di promozione dei diritti umani
- Criteri e modalità per la stesura dei rapporti

Esercitazione:
- Redazione di rapporti con tutoring

Esperienze:
- Partecipazione a una delle riunioni del Consiglio dei Diritti Umani (sessioni di marzo, giugno o settembre); e ai Comitati di difesa di alcune Convenzioni
- Incontro con: alcuni esperti dell’ Alto Commissariato dei Diritti Umani (UHCHR), del Comitato dei Diritti del Bambino (CRC), del Comitato dei Diritti sociali, economici e culturali; con alcuni rappresentanti dei Governi e il rappresentante della Santa Sede che lavorano per la promozione e la protezione dei diritti umani.

TERZA SESSIONE
La sessione consiste in uno stage guidato e in un lavoro finale (o project work).

Attività formative (13 ECTS)
STAGE
Lo stage, che avrà inizio a partire dal mese di giugno 2014, sarà monitorato a distanza. L’esperienza comporta un minimo di 250 ore di effettivo lavoro e può essere svolta nel proprio contesto di provenienza o in un ambiente proposto dal VIDES Internazionale. Lo stage è finalizzato a raggiungere uno o più dei seguenti obiettivi, a scelta:


  • individuare le politiche locali, regionali e nazionali riguardanti la promozione e la difesa dei diritti umani, in particolare il diritto all’educazione e identificare le iniziative associative e/o private rilevanti esistenti al riguardo;
  • rilevare le violazioni dei diritti umani in uno specifico contesto e saperle segnalare agli organismi competenti, servendosi di procedure e strumenti appropriati;
  • progettare e attuare uno o più moduli di educazione ai diritti umani in un contesto di educazione formale, non formale o informale;
  • progettare e attuare uno o più moduli di formazione orientati ad abilitare educatori, insegnanti e altri operatori a promuovere e difendere i diritti umani.
LAVORO FINALE O PROJECT WORK
Al termine del Corso è richiesta una relazione scritta (max 10 pagine, in una lingua veicolare) che consiste in una breve presentazione con analisi critica dell’esperienza condotta nello stage allegando ad essa la documentazione inerente l’esperienza.

Requisiti per l'ammissionetorna su

Possono essere ammessi al Corso quanti sono in possesso di una Laurea Magistrale, o di un titolo equivalente, e che abbiano maturato almeno un anno di esperienza in campo educativo, formativo e pastorale.

Informazioni per iscriversitorna su

Le iscrizioni si effettuano presso la Segreteria della Pontificia Facoltà di Scienze dell'Educazione «Auxilium».

Frequenzatorna su

La prima fase è prevista da marzo a maggio 2015.
La seconda si attuerà nel mese di marzo o giugno o settembre 2015.
La terza avrà inizio a partire dal mese di giugno 2015.

Commissione di coordinamentotorna su

Maria Grazia CAPUTO
Michaela PITTEROVÁ
Leonor SALAZAR

Altre informazionitorna su

Il costo del Corso di Perfezionamento o Master di II livello è di € 1000 da versare in due rate: la prima (€ 600) dopo aver ricevuto la conferma di iscrizione, la seconda (€ 400) entro il 31 maggio 2015.
La quota include: lezioni e workshop, dispense e altro materiale, spese di segretria.
Il contributo aggiuntivo per viaggio, vitto e alloggio per la seconda sessione che si terrà a Ginevra è di € 650.

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain