Scienze dell'Educazione, Scienze Pedagogiche, Educatore Professionale socio-pedagogico, Laurea Magistrale, Psicologia dello Sviluppo, Pastorale Giovanile, Scienze Religiose ISSR, Insegnare Religione,

Sai quali sono le pagine più ricercate nel nostro sito?

ENGITA
Home > Offerta formativa > Corso di Laurea in Scienze Psicologiche dello Sviluppo e dell'Educazione

Scienze Psicologiche dello Sviluppo e dell'Educazione


Presentazionetorna su

Il Baccalaureato o Laurea in Scienze Psicologiche dello Sviluppo e dell'Educazione promuove l'acquisizione di conoscenze e competenze di base, nelle scienze dell'educazione e nelle scienze psicologiche, per analizzare la complessità del comportamento e delle situazioni umane, in particolare quelle educative. Offre una formazione di base per accedere al successivo percorso di Laurea Magistrale in Psicologia dell'Educazione attivato nella Facoltà e poter esercitare la professione di psicologo.

Obiettivitorna su

Al termine del Corso di studio i laureati dovranno dimostrare di:

  • conoscere il campo complesso e differenziato delle scienze dell'educazione e delle scienze psicologiche;
  • aver acquisito i riferimenti critico-valutativi dei diversi modelli psicologici;
  • saper individuare le implicanze psicologiche delle azioni educative, per analizzare le problematiche psicosociali, evolutive e dinamiche che esse generano;
  • aver acquisito la capacità di osservare le situazioni educative in tutte le loro componenti, anche attraverso adeguati strumenti psicodiagnostici di tipo individuale e relazionale;
  • possedere conoscenze teoriche e metodologiche per somministrare e interpretare tecniche psicodiagnostiche strutturate per la valutazione psicologica dell'intelligenza e di abilità specifiche dei soggetti in età evolutiva;
  • aver acquisito le competenze comunicative richieste per l'interazione educativa, sia a livello individuale che istituzionale;
  • aver acquisito adeguate competenze informatiche per la comunicazione e la gestione dell'informazione;
  • conoscere e utilizzare una lingua straniera.

Sbocchi occupazionalitorna su

Al termine del Corso di studio il laureato potrà collaborare nei diversi contesti educativi e sociali con altre figure professionali, in particolare con lo psicologo,

  • negli interventi psicopedagogici e di orientamento scolastico-professionale;
  • nella conduzione di attività di formazione degli insegnanti e degli operatori socio-educativi;
  • nell'individuazione di forme di disagio e rischio e nella realizzazione di interventi di prevenzione;
  • nella progettazione e realizzazione di interventi di sostegno alla genitorialità.

Attività formativetorna su

Il Corso di Laurea è organizzato in 3 anni nei quali si conseguono 180 crediti secondo il sistema ECTS. Per ottenere i crediti necessari al conseguimento della Laurea gli studenti devono svolgere le attività formative (insegnamenti, seminari, laboratori) e di tirocinio, come indicato nell'Ordine degli studi.

Elenco attività formative

Programmi anni precedenti

Valore dei titolitorna su

I titoli accademici rilasciati dalla Facoltà sono di diritto pontificio. Agli effetti civili hanno valore secondo i Concordati, le Legislazioni vigenti nei vari Stati e le norme particolari delle singole Università o Istituti universitari.
Il titolo di Laurea triennale (o Baccalaureato) in Scienze Psicologiche dello Sviluppo e dell'Educazione ha valore per l'ammissione all'Esame di Stato secondo quanto è stabilito dal D.P.R. n. 328, del 5 giugno 2001, art. 52-53.
La Facoltà ha stipulato una convenzione con l'Ordine degli Psicologi del Lazio in relazione alle attività di Tirocinio per l'iscrizione alla sezione B dell'Albo degli Psicologi.

Requisiti per l'ammissionetorna su

Possono iscriversi ai Corsi di Laurea triennale (o Baccalaureato) coloro che sono in possesso di un diploma di studi medi superiori che dà accesso all'Università nella Nazione in cui è stato conseguito.
Sono ammessi Studenti provenienti da altre Università previa valutazione degli esami sostenuti e dei crediti conseguiti.

Informazioni per iscriversitorna su

Frequenzatorna su

La frequenza agli insegnamenti e alle attività programmate nel proprio curricolo è obbligatoria.
Qualora le assenze superino un terzo del totale delle ore di un insegnamento o attività lo studente non può sostenere il relativo esame.

Commissione di coordinamentotorna su

FIGUEROA EGUIGUREMS Karla
STEVANI Milena
STRAFFI Elisabetta
TORAZZA Bianca
VERGARI Maria Grazia

Altre informazionitorna su

L'educazione dell'uomo è un risveglio umano

Jacques Maritain